E TU COSA LEGGI?


IL SIGNIFICATO VIENE PRIMA DEI DETTAGLI

Chiameremo "significato" la parte concettuale di ciò che ascolti, leggi, studi e sperimenti sulla tua pelle.

Scarica l'mp3 per ascoltare l'audio del post in auto o sul tuo device personale! CLICCA QUI!

Fammi sapere la tua opinione lasciando un commento nell'area apposita in fondo al post. Per farlo DEVI essere loggato.

Non sei ancora entrato a far parte del gruppo Facebook "Strumenti per il batterista intelligente"?

Fallo subito! Clicca qui e vedrai che FIGATA!



  1. Il significato viene prima dei dettagli. Chiameremo "significato" la parte concettuale di ciò che ascolti, leggi, studi e sperimenti sulla tua pelle.

Chiameremo "dettagli" la parte meccanica/esecutiva che costituisce l'esternazione della parte concettuale.

Questa è una scala in ordine cronologico e d'importanza.

Te li presento in questo ordine perché, secondo me, il contrario genera superficialità, mancanza di spessore nella musica e nella vita.

Non credo che i due ambiti siano separabili. Una persona difficilmente è superficiale nella vita e profonda nella musica che compone o interpreta e viceversa.

I grandi musicisti che ho avuto l'onore di frequentare, e quindi di analizzare, erano sempre coerenti.

Stando a contatto con questo tipo di persone sono stato portato a studiare libri che esulavano dagli eserciziari di tecnica.

Questo perché ad un certo punto, loro hanno capito che io volevo scendere più in profondità, e allora hanno cominciato a fare una cosa meravigliosa: hanno cominciato a darsi!

A consigliarmi libri di musicologia, biografie di artisti che nemmeno conoscevo ma che erano stati influenti sull'evoluzione nella storia della musica.

Mi hanno segnalato dischi di musicisti di culture lontane e diversissime dalla nostra, e soprattutto mi hanno fornito strumenti di analisi dell'ascolto della musica, anche in generi musicali a me ostici come il jazz o la musica classica e la musica etnica.

In questo modo la mia mente si è aperta e ho potuto capire ed apprezzare cose inimmaginabili che, ovviamente, si sono infiltrate nel mio stile musicale ma anche nel mio modo di affrontare la vita.

2.Perciò costruisci il tuo bagaglio culturale.

Leggere libri riguardanti l'argomento musica è molto importante per approfondire la tua conoscenza della musica stessa e dei personaggi che hanno influenzato gli stili nella storia.

Ci sono almeno tre categorie da saccheggiare che riguardano la musica:

1) saggistica, tutto ciò che riguarda la musica come fenomeno psicologico, antropologico e sociale.

2) storia della musica e della sua evoluzione stilistica come ad esempio la nascita del funk o la storia del jazz o del rock.

3) biografie di artisti o band che più ti incuriosiscono.

Ti incoraggio a spingerti un po' anche nei meandri scientifici che riguardano il comportamento del cervello e del corpo umano, potrebbe esserti d'aiuto per comprendere meglio il tuo funzionamento in generale per poi applicarlo a te stesso e alla didattica se è tua intenzione insegnare.

In conclusione aggiungerei anche lo studio della vita di grandi personaggi di successo che non fanno parte del mondo della musica, come ad esempio grandi scienziati, scrittori, attori, pensatori, filosofi, imprenditori ecc.

Ti servirà per capire come queste persone hanno raggiunto il successo e magari potresti seguire il loro esempio adattandolo al tuo campo.

Ci vediamo nel prossimo video

Ti saluto e ti lascio con un grande abbraccio.

Ricordati:

Studia più intelligentemente e non più duramente.

Ciao

Ruggero

P.S.

Lascia qui sotto la tua opinione in modo che tutti possiamo condividere.

Grazie.